Osservatorio Linear e l’ Educazione Stradale Scolastica

Categorie: Assicurazione Auto, News | 26/02/2012

osservatorio linear Osservatorio Linear e l Educazione Stradale ScolasticaL’ultima ricerca condotta da parte dell’Osservatorio Linear, la compagnia diretta facente parte del Gruppo Unipol, parla chiaro: gli italiani intervistati si dicono favorevoli all’educazione stradale a scuola, ma non sono disposti ad una modifica del Codice della Strada che permetta di prendere la patente a 16 anni.
L’89% degli intervistati, quindi, ha dichiarato che l’educazione stradale dovrebbe far parte delle normali materie di studio scolastiche, come d’altra parte avrebbe già previsto la Gazzetta Ufficiale di luglio 2010.

Tuttavia, fino ad oggi, non sembra che l’articolo 46-bis del nuovo Codice della Strada abbia realmente trovato applicazione, visto che a partire dall’anno scolastico in corso, il 2011-2012, il Ministero avrebbe dovuto provvedere alla predisposizione di programmi per l’educazione stradale in tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Per quanto riguarda i pareri relativi alla patente a 18 anni, le posizioni degli intervistati si fanno un po’ più variegate. Per il 69%, comunque, resta la maggiore età il momento ideale per mettersi al volante, mentre solo un 6% si considera favorevole all’abbassamento della soglia a 16 anni.

Addirittura, però, in modo piuttosto sorprendente, si osserva che un 25% vorrebbe innalzare l’età per la patente a 21 anni, dal momento che i giovani di oggi sarebbero troppo poco avvezzi a prendersi responsabilità importanti come il guidare un’auto, senza contare l’uso troppo disinvolto di alcol e di droghe.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!