Pechino, Stop alle Auto. Ce ne sono troppe!

Categorie: Assicurazione Auto | 30/04/2011

cina 150x150 Pechino, Stop alle Auto. Ce ne sono troppe!Pechino deve prendere una drastica decisione per ciò che riguarda la situazione automobilistica. Infatti, se è vero che molti sono i costruttori ad investire proprio in Cina e moltissime sono le compagnie assicurative occidentali che guardano al mercato delle rc auto in espansione è altrettanto vero che le strade della capitale e delle principali città sono diventate ormai invivibili, caotiche, inquinate e congestionate.

A questo punto, pare che le autorità di governo non possano che fare marcia indietro e rendere molto più restrittivo il settore che, tuttavia, si stava rivelando molto redditizio per la comunità locale. Solo nel 2010 la famosa città ha registrato un incremento di 80 mila veicoli nuovi: un effetto che deriva certamente dal nuovo benessere e dalle nuove capacità di spesa concesse ai cittadini.


L’auto è divenuta il vero sogno proibito per gli abitanti di Pechino, ma lo spazio si sta rapidamente esaurendo e non si potrà accettare un incremento così indiscriminato negli anni a seguire.
L’idea è stata quella di rilasciare un numero ridotto di targhe nuove ogni anno: l’attribuzione avviene per estrazione, a patto di avere acquistato un veicolo prima del 31 dicembre dello scorso anno.
Si tratta di una situazione che desta preoccupazione ed allarme e che dovrebbe essere certamente affrontata in modo più organico, viste anche le crescenti pressioni da parte di compagnie assicurative e case automobilistiche ad entrare e proporsi sul redditizio mercato cinese.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!