Polizze RCA e neo patentati, come risparmiare

Categorie: Assicurazione Auto | 16/07/2010


I costi delle polizze RC auto non accennano a diminuire, anzi, come abbiamo visto in tante occasioni, aumentano sistematicamente. Se questa è la condizione nella quale si trovano tanti automobilisti di lungo corso (quindi favoriti dall’appartenenza a classi di merito meno onerose) e magari anche tra i più virtuosi, figurarsi cosa può accadere ad un neo patentato, che si trova a dover iniziare la propria difficile ascesa tra classi di merito e bonus malus vari.

Infatti, il primo risultato è quello di pagare un premio molto più elevato di quanto non versi colui il quale neo patentato non lo è più.

I costi così elevati che si abbattono su una categoria che, di certo, non possiede spalle forti sulle quali contare scoraggia molti giovani dall’intestarsi una propria assicurazione. In alcune città italiane si arriva a superare addirittura i tremila euro annui, se a richiedere il preventivo per la polizza è un neo patentato di età compresa tra i diciotto e i ventisei anni.



Il tutto avviene in netta controtendenza rispetto al numero di incidenti registrato, in diminuzione anno dopo anno.

Via web è possibile confrontare tra loro un maggior numero di preventivi e avere accesso a più offerte, soprattutto se si decide di stipulare la propria polizza con una compagnia on line: in tal caso, si ha anche la possibilità aggiuntiva di pagare per i servizi aggiuntivi desiderati e considerati davvero utili.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!