Premio RC Auto e Detrazioni

Categorie: Assicurazione Auto | 12/03/2010


Il premio per la polizza RC auto o RCA si compone di una serie di voci che includono gli oneri fiscali e parafiscali, il caricamento effettuato dall’agenzia di assicurazione e il premio puro. Tra gli oneri imposti per legge se ne contano tre: un’aliquota d’imposta al 12,50%, il contributo obbligatorio al Fondo di garanzia per le vittime della strada, l’imposta del 10,50% da versare al Servizio Sanitario Nazionale.
Proprio riferendoci a quest’ultima voce di spesa, vogliamo aiutare tutti gli automobilisti ad ottenere un, sia pure piccolo, rimborso. Forse pochi sanno, infatti, che la voce che va sotto il nome preciso di “Contributo Servizio Sanitario Nazionale (SSN)” è tanto obbligatoria quanto interamente deducibile dalla propria dichiarazione dei redditi. In pratica questa imposta servirebbe a finanziare il SSN per le spese che dovrà sostenere a causa degli incidenti avvenuti su strada, pertanto non è scorporabile dal premio che si deve corrispondere, ma può essere documentata (basta la scheda della polizza o il relativo contratto) durante la dichiarazione dei redditi, per ottenerne la deduzione.



La cifra viene restituita a seconda del proprio reddito complessivo, in base a delle quote fissate ogni anno dalla Finanziaria. Rivolgetevi quindi al vostro commercialista per maggiori e dettagliate informazioni, ma il consiglio è comunque quello di approfittarne e risparmiare qualcosa, anche se si tratta di importi piccoli!

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!