Prezzi Rca Record in Italia nonostante Aumentino i Guidatori Virtuosi

Categorie: Assicurazione Auto, News | 15/07/2013

rca 150x150 Prezzi Rca Record in Italia nonostante Aumentino i Guidatori VirtuosiRestano alti i prezzi dell’assicurazione rc auto in Italia e in modo particolare nel Sud, dove si registrano delle tariffe record.
Tuttavia, la domanda a cui da sempre si cerca di dare una risposta circostanziata è quella relativa alla correlazione eventuale tra prezzo dell’assicurazione rc auto e numero di sinistri che si verificano in ciascuna regione.
Secondo le analisi effettuate da parte dell’Osservatorio SuperMoney, ad esempio, la Campania è la regione nella quale vengono dichiarati meno incidenti ma è anche quella nella quale le polizze assicurative risultano essere più care.
Il portale lavora confrontando fra loro diverse assicurazioni auto e riesce, quindi, ad avere un quadro abbastanza chiaro della situazione attuale nelle varie regioni della Penisola.


Per ottenere i dati utili alla ricerca, infatti, SuperMoney ha analizzato 350 mila preventivi inoltrati tramite il portale nell’ultimo anno, selezionando tra questi quelli che avevano incluso la dichiarazione di un sinistro con colpa negli ultimi cinque anni.

SuperMoney ha cercato di proporre un’analisi completa, studiando anche le situazioni personali dei guidatori. Ecco, quindi che si scopre che i guidatori meno attenti su scala nazionale sono i pensionati, visto che il 16% dichiara di aver effettuato un sinistro negli ultimi anni. Al secondo posto troviamo gli agenti di commercio della Toscana, tra i più spericolati del Bel Paese, mentre i guidatori più attenti sono gli studenti della Calabria, dato che appena il 5,20% ammette di aver causato un incidente.

Sembrerebbe crollare, a questo punto, uno degli alibi spesso utilizzati da parte delle compagnie assicurative, che indicano nel numero di sinistri, e potenziali truffe, la motivazione che spingerebbe ad incrementare a dismisura il premio assicurativo.
D’altra parte l’obbligatorietà di sottoscrivere una polizza rc auto risulta essere un’arma a doppio taglio per i consumatori che, se da una parte si vedono costretti ad accettare preventivi dai prezzi elevati dall’altra devono affidarsi a compagnie assicurative che hanno comunque l’obbligo normativo di accettare il rischio per la responsabilità civile al volante.
Cercare, comunque, di effettuare un ampio numero di preventivi e non rimanere fedeli ad una compagnia assicurativa solo per pigrizia potrà essere d’aiuto nel risparmiare anno dopo anno, cambiando il proprio contratto anche in base ad offerte e sconti proposti dalla concorrenza.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!