Prime Modifiche alla Legge sul Cuneo Fiscale e i Dipendenti Pubblici

Categorie: News | 21/10/2013

La legge di stabilità è stata decisa da pochissimi giorni ma già sono state sollevate le prime discussioni e proteste, ma nonostante questo sembra proprio che dei profondi cambiamenti non potranno essere apportati. Affermano tutti però che il problema fondamentale è quello di riuscire a trovare i soldi per poter portare i cambiamenti.

cuneo fiscale 450x392 Prime Modifiche alla Legge sul Cuneo Fiscale e i Dipendenti Pubblici

Di certo non è solo questo il problema sollevato dalla Legge di Stabilità con la nuova tassa chiamata TASI che praticamente avrà delle ripercussioni ben peggiori dell’IMU sul bilancio delle famiglie italiane: ciò che avrà maggiore incisività è il fatto che ogni Comune potrà gonfiare la tassa aumentando l’aliquota.

Il Parlamento ora prima di tutto dovrà colmare le lacune e le imprecisioni del provvedimento: il Tesoro stesso ha detto che alcune cose vanno sistemate ma è logico che di conseguenza dovranno essere fatte ulteriori tagli alle spese; fino a poco tempo fa sembrava che la Legge di Stabilità non si dovesse nemmeno fare e invece si è resa necessaria.

Il cuneo fiscale che doveva essere quello trattato principalmente coi nuovi fondi, dispone invece di pochissimi soldi per essere alleggerito: infatti, diminuirà sì ma di una percentuale irrisoria che non è in grado di dare un respiro di sollievo alle famiglie italiane.

Il bene primario per il cittadino che è la casa, è quello maggiormente bersagliato dalle nuove tasse così come anche la tassa sui rifiuti aumentata di parecchio negli ultimi anni; non resta che attendere i prossimi giorni per capire se verranno fatti davvero dei cambiamenti nella Legge.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!