Procedura per il Rimborso del Premio del Furto dell’ Auto

Categorie: Assicurazione Auto | 03/09/2010


Se siete stati vittime del furto dell’auto la prima cosa da fare immediatamente è una denuncia alle autorità competente, Carabinieri o Polizia. La denuncia dovrebbe essere rilasciata nel minor tempo possibile, in modo da scongiurare qualunque eventuale problema che potrebbe derivare dall’uso illecito del mezzo, ad esempio nel caso in cui venga impiegato per effettuare una rapina. Dopodiché, abbiate cura di mettere a conoscenza la compagnia di assicurazioni e, dopo trenta giorni, si potrà provvedere alla cancellazione –dichiarando la perdita di possesso del veicolo- al PRA (Pubblico registro automobilistico). A questo punto si può anche fare richiesta per ottenere il risarcimento del premio pagato e non ancora goduto. Attenzione: la compagnia d’assicurazione risarcisce il netto, dunque dovrete calcolare all’incirca un 23% in meno di quanto corrisposto inizialmente.



Nel caso in cui la vostra auto dovesse essere ritrovata di lì a poco, però, non avrete più copertura assicurativa e dunque, prima di circolare nuovamente su strada, dovrete stipularla daccapo, pur con la vecchia classe di merito. La compagnia assicurativa non dovrebbe creare alcun problema ad effettuare il rimborso di quanto dovuto, ma se si dovesse aprire un contenzioso, il consiglio è sempre quello di rivolgersi all’ISVP chiedendo la corretta applicazione della normativa.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!