Product Recall e Assicurazioni Alimentari, le Novità del Mercato

Categorie: News | 02/07/2012

assicurazione alimentare 150x150 Product Recall e Assicurazioni Alimentari, le Novità del Mercato  Industria alimentare e product recall sembrano ormai essere due termini che procedono a braccetto, visto il grande interesse di questo settore per le coperture assicurative legate all’eventuale ritiro di un prodotto dal mercato.

Numerose sono, quindi, le polizze assicurative che le compagnie stanno proponendo alle imprese. Ad esempio, con l’assicurazione RecallResponse di Lexington Insurance si potrà avere un indennizzo anche per quello che concerne i costi di notifica, spedizione, riparazione, smaltimento, rimborso e sostituzione di un prodotto che è stato ritirato dal mercato.


La garanzia, nella sua versione estesa, comprende anche i costi per le spese di stoccaggio e per eventuale personale aggiuntivo assunto per effettuare le operazioni di ritiro del prodotto.

Stando ai dati raccolti, il product recall nell’industria alimentare – il principale acquirente di questo genere di assicurazione – ha, fino ad oggi, raccolto qualcosa come 280 milioni di euro annui.
Ad avvicinarsi a tale assicurazione, comunque, anche le aziende che producono beni di largo consumo e le case automobilistiche.

Comunque sia, bisogna ammettere che la scarsa diffusione di questa polizza assicurativa è dovuta anche a ragioni storiche e alla mancanza di consapevolezza dell’importanza del prodotto.
I costi, inoltre, sono ancora piuttosto alti e ciò rende le product recall utilizzabili solo da aziende dalla comprovata forza economica.

Un’attenta analisi dei costi benefici deve essere effettuata prima di ogni investimento economico, anche nel caso dell’acquisto di un’assicurazione product recall, sebbene molte imprese riescono raramente a comprendere l’enormità della spesa che ci si deve sobbarcare nel caso in cui si dovesse ritirare un prodotto dal mercato e non si potesse contare su alcuna copertura assicurativa.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!