Rc Auto e Prezzi, ecco l' Indagine Isvap

Categorie: Assicurazione Auto, News | 28/08/2012

rc auto 150x150 Rc Auto e Prezzi, ecco l' Indagine IsvapCome avviene ogni tre mesi, l'Isvap ha portato a termine il classico monitoraggio attraverso il quale riesce a tenere sotto controllo l'andamento dei prezzi delle polizze rc auto.
Ad essere messe sotto lente d'ingrandimento sono 21 provincie italiane, di cui 18 sono capoluoghi di regione e due fanno parte di regioni autonome a statuto speciale.

Secondo i dati raccolti, anche su base annuale, i premi assicurativi hanno subito degli aumenti diffusi ed estesi ad ogni tipologia di profilo analizzato.
Inoltre, per lo stesso lasso di tempo, l'inflazione registrata dall'Istat si è attestata al 3,2%, in crescita dunque rispetto al passato.

Restano notevoli, comunque, le differenze tra le regioni settentrionali e quelle meridionali. Gli aumenti sono, infatti, più significativi al Sud e molto più contenuti al Nord, quando addirittura non si verifica alcun incremento di tariffa.

http://privatehaftpflichtversicherungg.com/

Le provincie meridionali nelle quali si sono concentrati gli aumenti sono L'Aquila, Bari, Napoli, Reggio Calabria, Potenza, Campobasso e Palermo.

Tra i neopatentati, prezzi maggiori per gli uomini, mentre non esistono differenze significative nelle categorie di guidatori quarantenni o cinquantenni, uomini o donne.

Per quanto riguarda i motocicli e i ciclomotori, i premi sembrano essere abbastanza omogenei, a patto che i guidatori abbiano intorno ai 40 anni. Picchi, ad ogni modo, si registrano in Campania e in Sicilia, specialmente nei due capoluoghi di provincia.
Per le donne centauro, inoltre, i prezzi conoscono degli incrementi, allineandosi ai premi pagati dagli uomini, probabilmente quale effetto della normativa che chiede una sostanziale equiparazione di genere per non creare discriminazioni tra gli utenti.

jfdghjhthit45
email

Comments are closed.