Rc Auto, Impegni per la Creazione dell’ Ente Antifrode

Categorie: Assicurazione Auto, News | 13/09/2012

assicurazioni rc 150x150 Rc Auto, Impegni per la Creazione dell Ente AntifrodeLa situazione in cui versa il ramo rc auto si fa sempre più tesa e solo un intervento risolutivo può essere in grado di riportare l’applicazione di giusti principi e prezzi nei confronti dei consumatori. Le compagnie assicurative, tuttavia, sembrano essere ben poco inclini ad una discussione costruttiva almeno fino a quando non si saranno affrontati i temi cari alle compagnie stesse.

Uno dei temi di più vivo interesse è quello che riguarda la creazione di un’agenzia con funzioni espressamente anti-frodi assicurative.
Sull’argomento si è espresso lo stesso ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, che ha decretato l’urgenza di lavorare a questo genere di iniziative per far fronte alla gestione di tale complesso groviglio di interessi.

Il problema delle frodi nel settore delle rc auto è stato definito come significativo e meritevole di un’approfondita analisi, al fine di dare soluzioni praticabili per l’aumento dei premi a scapito degli automobilisti onesti. È innegabile, inoltre, che proprio l’Italia è tra i Paesi europei che meno hanno fatto in tal senso, ritrovandosi ad oggi con una situazione esplosiva.

Tuttavia, forte sembra essere la voglia di collaborazione da parte della Commissione Finanze della Camera così come delle compagnie assicurative, in modo che si giunga finalmente alla parola fine di una lunga diatriba in merito.

Anche il risarcimento diretto, inoltre, sarà oggetto di una revisione da parte dell’Isvap; revisione che verrà attuata tramite un provvedimento diretto entro la fine di ottobre.
Un comitato tecnico, del quale fanno parte anche i rappresentanti dei consumatori, è già al lavoro sugli approfondimenti del caso.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!