RC auto o moto e cambio di residenza

Categorie: Assicurazione Auto, Assicurazione Moto | 13/07/2010


Attenzione ai cambi di residenza, soprattutto per quello che riguarda le polizze RC auto e moto già stipulate.

Infatti, se cambiamo la nostra residenza, quale che sia il motivo, siamo tenuti a darne tempestiva comunicazione alla compagnia assicurativa con la quale abbiamo sottoscritto il nostro contratto. Come è noto, la provincia di residenza è uno dei parametri principali che concorrono a determinare il premio da corrispondere. Nel cambio, è possibile che si abbia diritto ad un premio meno oneroso da versare e, di conseguenza, potremmo sperare in un rimborso rispetto a quanto già pagato.



Chiaramente, ci si potrebbe anche trovare nella condizione opposta, ovvero quella di integrare il premio già versato con un’aggiunta ulteriore dovuta al cambio di città, ma è meglio provvedere per tempo e non rischiare di essere coinvolti in un incidente in seguito al quale dare comunicazione alla propria assicurazione. Quest’ultima, infatti, potrebbe, in tal caso, anche non provvedere al risarcimento dei danni e il costo sarebbe ben maggiore del singolo aumento sul premio.

Per comunicare il cambio di residenza è necessario inviare un qualche certificato o un documento che attesti l’avvenuta modifica; va bene sia un invio tramite posta ordinaria che via fax, ma è bene chiedere alla propria agenzia per il regolamento specifico.

email

1 Commenti per questo Articolo Fammi sapere cosa ne pensi!

  1. Ivar Scrive:

    Buongiorno, molto interessante questo articolo, vorrei per favore chiedervi se il rimborso (in caso di cambio residenza in una provincia meno rischiosa) è gestito di qualche normativa, grazie mille.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!